Cerca

Terrorismo nel Sinai

L'Egitto ferma tutti i voli: turisti bloccati a Sharm

Contrordine dal Cairo. Vietato lasciare il Sinai. Nella giornata di ieri, dopo due giorni di blocco totale dei collegamenti tra alcuni Paesi europei e Sarm El Sheikh, le compagnie aeree Easyjet compresa coi suoi voli da Milano Malpensa, avevano deciso di andare a riprendere i turisti bloccati sul Mar Rosso, facendo partire gli aerei vuoti dall'Europa per poi farli tornare carichi di viaggiatori, con la sola precauzione delle stive vuote. Cioè, senza bagagli, visto che l'ipotesi predominante è che sia stata una valigia esplosiva caricata nella stiva da un addetto aeroportuale a far schiantare l'Airbus russo Metrojet all'alba di sabato scorso.

Tempo poche ore e tutto è cambiato di nuovo. Non si vola più. Sul suo sito, la Easyjet (che peraltro in home page continua assurdamente a offrire voli per Sarm in novembre a partire da 44,87 euro)  avvisa che "Siamo spiacenti di informare i passeggeri che i voli che erano stati programmati ieri (5 novembre) per il rimpatrio da Sharm el Sheikh sono stati sospesi dalle Autorità Egiziane. Le autorità stanno attualmente discutendo per risolvere la situazione. Siamo molto dispiaciuti per il disagio e comprendiamo che questa sia una situazione estremamente frustrante per i nostri passeggeri – sfortunatamente questi avvenimenti sono al di fuori del controllo di easyJet. Appena avremo più informazioni, aggiorneremo il nostro Flight Tracker". 

Ripicca egiziana per il blocco di nuovi arrivi nel Sinai conseguente all'azzeramento dei voli da tanti Paesi, tra i quali Gran Bretagna, Francia, Germania e Olanda? Probabilmente sì. Oppure la situazione sullo scalo di Sharm è così pericolosa da sconsigliare qualunque operazione fino a che il "corvo" dell'Isis, ovvero l'uomo che ha fisicamente messo l'ordigno sull'Airbus Metrojet non sarà stato individuato? Nella Penisola del Sinai i più numerosi sono gli inglesi, con circa 20mila presenze negli hotel di Sharm e dintorni. Gli italiani dovrebbero essere qualche migliaio, ma i numeri non sono certi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • infobbdream@gmail.com

    infobbdream

    06 Novembre 2015 - 15:03

    se costa poco un motivo c'è, o la roulet russa è compresa nel prezzo o il viaggio è di sola andata.

    Report

    Rispondi

blog