Cerca

Orrore in Germania

Germania, trovati i cadaveri di sette neonati: i sospetti sulla madre

Germania, trovati i cadaveri di sette neonati: i sospetti sulla madre

Una scoperta terrificante: sette corpi di neonati senza vita sono stati rinvenuti in una casa nella cittadina di Wallenfels, in Baviera, Germania. Gli inquirenti tedeschi avevano inizialmente parlato di due corpi. Poi, col passare delle ore, nuovi - e mostruosi - dettagli sull'accaduto: i corpi, secondo i media tedeschi, sarebbero appunto sette. La polizia di Coburg e la procura hanno aperto un’inchiesta. Al momento c'è un'unico, pesantissimo, sospetto, che riguarda la madre di due dei piccoli morti. Si è poi appreso la scoperta è avvenuta dopo che, giovedì pomeriggio, una persona ha chiamato le autorità chiedendo un intervento d’urgenza.

I sospetti - Come detto, al momento, gli unici sospetti riguardano la madre dei due neonati, la 45enne titolare di un chiosco nella cittadina, che vive nella casa dove è avvenuto il ritrovamento. Si pensa che sia stata lei a nascondere i corpi. "I corpi sono in pessimo stato", ha detto un portavoce della polizia. Ma la donna non è stata ancora rintracciata ed è ricercata. Si sta procedendo con le autopsie per capire meglio cosa sia accaduto. Secondo informazioni della Bild, la donna avrebbe vissuto per 18 anni con il marito nella casa dove sono stati ritrovati i cadaveri. Con lui avrebbe avuto 3 figli, tra i 12 e i 13 anni. Da un altro rapporto avrebbe avuto altri 4 figli. I conoscenti della donna hanno confermato le sue numerose gravidanze e i tentativi di nasconderle: "Una volta ha detto che aveva abortito 4 volte", dice ancora.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • angelux1945

    13 Novembre 2015 - 14:02

    Non ci credo i tedeschi non fanno cose del genere sono tutti brave persone, il migliore merita l'ergastolo!!

    Report

    Rispondi

blog