Cerca

Sangue ovunque

Parigi sotto attacco terroristico, oltre 100 morti al concerto al Bataclan. Blitz polizia, tre terroristi uccisi

PARIGI SOTTO ATTACCO, Cento ostaggi al concerto

Sono almeno 118 i morti al Bataclan di Parigi. Al termine del concerto di una band californiana gli attentatori islamici hanno cominciato a colpire con fucili a pompa al grido "Allah è grande". Si parla di diverse decine di morti. Contemporaneamente in altre zone della città, fra cui lo stadio, ci sono stati attentati e morti

Esecuzione di massa - Un testimone che è riuscito a uscire vivo dalla sparatoria nella sala concerti ha raccontato: "Siamo riusciti a fuggire, c'era sangue dappertutto, hanno tirato con un fucile a pompa sulla folla". Si parla di 10 minuti di sparatoria e ora sarebbe in corso un'altra sparatoria, una sorta di esecuzione uno a uno degli spettatori ancora chiusi nella sala da concerti. Non solo: altri testimoni hanno parlato dell'uso di esplosivo gettato contro le vittime terrorizzate in quella che è stata, senza mezzi termini, una sanguinaria esecuzione di massa.

Il blitz - Intorno alle 00.30 è scattato il blitz della polizia francese per cercare di fermare i due o tre terroristi. Circa 15 minuti dopo sarebbero stati tratti in salvo almeno 10 spettatori. Intorno alle 00.50 il blitz delle teste di cuoio sarebbe stato portato a termine: 5 esplosioni, colpi di armi da fuoco e tre terroristi sarebbero stati uccisi. Poi via alla conta, drammatica, delle vittime innocenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nocomment

    14 Novembre 2015 - 12:12

    Francesi ringraziate quel coglione di Nicolas Sarkozy, il nano minchione che ha aperto le porte all'invasione

    Report

    Rispondi

  • infobbdream@gmail.com

    infobbdream

    14 Novembre 2015 - 08:08

    e hanno fatto bene, finché non si svegliano ogni uno ha quello che si merita, adesso tocca all'italia e sarà sicuramente una festa con i fuochi d'artificio! l'occidente spende miliardi in tecnologia per sparare ad un singolo individuo con i droni e questi sparano sul mucchio con 4 soldi, se io governassi il paese cambio le regole; tabula rasa, stesse regole.

    Report

    Rispondi

  • infobbdream@gmail.com

    infobbdream

    14 Novembre 2015 - 08:08

    i russi hanno avuto la sua, la spagna anche, oggi la francia anche, adesso tocca all'italia, aspettiamo il giubileo per riempire bene il paradiso, e speriamo che qui da noi sia una bomba sporca, troppi coglioni vivi.

    Report

    Rispondi

blog