Cerca

Paura

Iran, il presidente Rohani annulla visita a Roma e in Europa per gli attentati Isis a Parigi

Iran, il presidente Rohani annulla visita a Roma e in Europa per gli attentati Isis a Parigi

La serie di attenti che venerdì sera ha insanguinato Parigi hanno indotto il presidente iraniano Hassan Rohani a rinviare il suo viaggio in Europa, la cui è prima tappa sarebbe stata oggi a Roma. Il 16 e 17 novembre sarebbe dovuto andare proprio a Parigi. Lo riferiscono fonti ufficiali di Teheran: "A causa degli attacchi terroristici a Parigi e dopo aver informato i governi ospiti, il
presidente iraniano - ha confermato il ministro degli Esteri, Mohammed Zarif, all'agenzia ufficiale Irna - il presidente iraniano ha rimandato la sua visita in Italia, Vaticano e in Francia a un momento più adatto".

Vertice a Vienna - Rohani ha poi condannato gli attentati di Parigi definendoli, in una nota diffusa sempre dall'agenzia, "un crimine disumano". Il capo della diplomazia iraniana Zarif ha invece confermato che parteciperà alla nuova tornata di colloqui a Vienna sulla guerra civile in Siria "per discutere della lotta al Daesh (l'acronimo in arabo per Isis,ndr) e all'estremismo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mariomaan

    15 Novembre 2015 - 08:08

    Non ci perdiamo niente.

    Report

    Rispondi

  • zydeco

    14 Novembre 2015 - 13:01

    Ma qualcuno ci crede che questi che fino a ieri sostenevano il terrorismo ora gli fanno la guerra? Solo un cretino come Obama puo' credere queste cose, o forse perche' e; un musulmano anche lui. E gli altri che ci credono sono ancora piu' stupidi.

    Report

    Rispondi

  • routier

    14 Novembre 2015 - 11:11

    E fa bene ! Non sarebbe accolto dalla popolazione stendendo ai suoi piedi il tappeto rosso.

    Report

    Rispondi

blog