Cerca

Francia nel mirino

Fallito attacco allo Stade De France: ora è panico-Europei 2016

"C'era già preoccupazione per gli Europei e ora ovviamente è ancora più grande". A parlare è il numero 1 della Federcalcio francese, Noel Le Graet. "Sono state prese tantissime precauzioni - dice - ma si è visto come i terroristi possano colpire in qualsiasi momento". Già. Soprattutto in Francia, che dopo quanto è accaduto ieri a Parigi è ormai da considerarsi l'obiettivo numero 1 a livello mondiale per i terroristi islamici. Al punto che i prossimi campionati di calcio rischiano di trasformarsi in un flop. I terroristi avevano nel mirino anche lo Stade De France: impossibile non pensare che intendano colpire anche la prossima estate: tra il 10 giugno e il 10 luglio 2016 in Francia si giocheranno 51 partite con 24 squadre e 500 giocatori impegnati. Le città che ospiteranno gli Europei sono Parigi, Marsiglia, Lione, Lilla, Bordeaux, Tolosa, Lens, Nizza e Saint-Etienne.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog