Cerca

La dichiarazione

Strage Parigi, parla il fratello di Salah e Brahim Abdesalam: "Siamo una famiglia normale. Io non so nulla"

Strage Parigi, parla il fratello di Salah e Brahim Abdesalam:

"Si sono effettivamente uno dei fratelli Abdesalam", così Mohamad Abdesalam ha esordito ai microfoni dei media belga che si sono accalcati davanti alla porta della sua casa. L'uomo è stato interrogato dalla polizia e poi rilasciato ma alle forze dell'ordine ha fatto sapere di non essere a conoscenza dei traffici dei fratelli Salah e Brahim, gli attentatori degli attacchi terroristici che hanno colpito la capitale francese Parigi la sera del 13 novembre che ha portato alla morte di 129 persone. "Siamo una famiglia normale, i miei genitori non hanno ancora compreso cosa è successo. Io e la mia famiglia siamo sconvolti dagli attacchi a Parigi. Non sappiamo dove sia Salah ma è un ragazzo assolutamente normale. Voglio che le famiglie delle vittime sappiano che siamo sconvolti da quanto è accaduto. Lo abbiamo saputo guardando la tv e non avremmo mai minimamente pensato che i miei fratelli siano stati coinvolti negli attentati", ha continuato Mohamad.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • oldpeterjazz

    17 Novembre 2015 - 17:05

    Bastardo schifoso, gran sacerdote della menzogna. Una persona normale, cioè un essere umano e non una bestia, sarebbe ben più contrito e addolorato se avesse scoperto solo ora di avere due fratelli mostri. Sei un potenziale assassino anche tu, io non mi lascio ingannare.

    Report

    Rispondi

  • marfor47

    17 Novembre 2015 - 13:01

    "normale" .....dipende dai parametri !!

    Report

    Rispondi

  • gescon

    17 Novembre 2015 - 13:01

    Tu puoi fare molto di più che dichiarati sconvolto e normale puoi denunciare tuo fratello assassino visto che è assai probabile che tu conosca la tana dove si nasconde il rognoso bastardo .

    Report

    Rispondi

  • gescon

    17 Novembre 2015 - 13:01

    Tu puoi fare molto di più che dichiarati sconvolto e normale puoi denunciare tuo fratello assassino visto che è assai probabile che tu conosca la tana dove si nasconde il rognoso bastardo .

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog