Cerca

Il dittatore

Kim Jong Un obbliga i maschi a portare i capelli corti come lui

Kim Jong Un obbliga i maschi a portare i capelli corti come lui

L'ultima del dittatore nordcoreano Kim Jong-un è obbligare i maschi del Paese a tagliarsi i capelli come lui: i cittadini della Repubblica popolare democratica, riporta l'Huffingtonpost dovranno portare la sua pettinatura: capelli non più lunghi di due centimetri. Le donne invece dovranno optare per un caschetto, come quello di sua moglie Ri Sol-ju.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tommasocorvelli

    27 Novembre 2015 - 09:09

    Che fortuna abbiamo avuto che, a fine guerra, in Italia sono arrivati prima gli americani e non i russi e che il PCI non è mai andato al governo! Oggi saremmo come i coreani del nord o, quanto meno, avremmo vissuto le esperienze della DDR, della Polonia, della Cecoslovacchia, della Jugoslavia e via dicendo.

    Report

    Rispondi

  • nordest

    26 Novembre 2015 - 20:08

    Patrizia sei propri una def....

    Report

    Rispondi

  • nordest

    26 Novembre 2015 - 19:07

    Patrizia sei propri una def....

    Report

    Rispondi

  • miraldo

    26 Novembre 2015 - 16:04

    Starebbe bene nel M5S visto che sono tutti deficienti come lui, fra comunisti si comprendono.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog