Cerca

Il caso

Cnn, l'insulto agli ebrei: cancella lo stato di Israele

Cnn, l'insulto agli ebrei: cancella lo stato di Israele

Una clamorosa topica della Cnn, che cancella lo Stato di Israele. Sul sito Cnn Money, l'emittente Usa ha pubblicato una mappa del Medio Oriente dove, appunto, Israele non esiste. HonestReporting - un portale che si occupa esclusivamente di Israele - è insorto, gridando allo scandalo. Si è trattato di un errore, ovviamente, e la Cnn ha immediatamente eliminato la mappa dall'articolo, sostituendola con una foto dei bombardamenti su Aleppo. Le polemiche, però, non si sono calmate, e così l'emittente ha spiegato che la svista era dovuta al fatto che l'immagine non era una creazione dei grafici della Cnn. HonestReporting, a quel punto, ha replicato: "Ringraziamo la Cnn per aver rimediato all'errore, ma comunque ci chiediamo come questo possa essere accaduto". Dunque la parole, ancor più dure, del caporedattore del sito, Simon Polsker: "Non importa che si tratti di una svista o di un errore, è semplicemente inaccettabile che nell'illustrazione della Cnn non compaia Israele. Viviamo in una fase storica delicata, in cui la legittimità del ostro stato viene messa in discussione da feroci estremisti anti-israeliani. Un errore del genere non fa altro che alimentare l'odio di tutti quelli che desiderano la cancellazione di Israele".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • oenne

    28 Novembre 2015 - 15:03

    maledetti bastardi complici di accà e allà

    Report

    Rispondi

  • oenne

    28 Novembre 2015 - 15:03

    maledetti bastardi complici di acca e allà

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    28 Novembre 2015 - 13:01

    Americani imbecilli, salvo ricercare i voti degli Ebrei quando si avvicinano le elezioni!

    Report

    Rispondi

blog