Cerca

All'università di Strathmore

Attacco terroristico in Kenya: 1 morto e due feriti gravi. Ma era solo una esercitazione

Attacco terroristico in Kenya: 1 morto e due feriti gravi. Ma era solo una esercitazione

Il terrorismo fa vittime anche quando non c'è. Ma il panico, ormai, può da solo fare vittime. Come è accaduto all'università di Strathmore a Nairobi, in Kenya. La polizia e la direzione dell'ateneo avevano concordato per la giornata di oggi una esercitazione antiterrorismo, per verificare la prontezza della comunità universitaria e dei soccorritori di fronte a un attacco. Purtroppo, quando si sono sentiti i primi spari (a salve), il panico si è diffuso in tutto il campus, con un fuggi fuggi generale e molti studenti che si sono buttati dalle finestre per scappare dagli inesistenti terroristi. Una donna, facente parte del personale, è stata travolta e uccisa a causa delle gravi ferite alla testa. Due studenti, ricoverati, sono in gravissime condizioni e decine di altri hanno riportato ferite e traumi. Da parte sua, il capo della polizia ha assicurato che l'esercitazione era stata organizzata e condotta nel rispetto delle regole. Nello scorso mese di aprile, un attacco terroristico 8vero) in un altro ateneo del Kenya, l'università di Garussa, aveva fatto 147 vittime, tra le quali 143 studenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog