Cerca

Paura in Turchia

Il terrore arriva ad Istanbul: esplosione in metrò, è il caos

Il terrore arriva ad Istanbul: esplosione in metrò, è il caos

Momenti di terrore a Istanbul: una forte esplosione è avvenuta in una stazione della metropolitana. I media locali riferiscono di almeno sei feriti e di una vittima. La municipalità ha immediatamente sospeso la circolazione dei treni nella stazione di Bayrampsa. Haberturk Tv, inizialmente, aveva attribuito l'origine dell'esplosione a un trasformatore, che avrebbe fatto da innesco. Dopo pochi minuti, però, indiscrezioni hanno riferito di un ordigno. E il fatto che si sia trattato di un attentato lo ha confermato il sindaco del distretto Atilla Aydiner affermando che si tratterebbe di un tubo riempito di esplosivo e di altro materiale. Inizialmente si era invece parlato di malfunzionamento di una centralina elettrica.

Volevano colpire - Secondo la tv privata turca Ntv è possibile che l'obbiettivo dell’ordigno fosse un’auto della polizia turca: alcuni agenti erano passati nel luogo dell’esplosione poco prima. L'agenzia di Stato Anadolu riferisce inoltre che l'esplosione non è avvenuta all'interno della stazione della metropolitana, ma in prossimità di un cavalcavia. L'allerta, a Istanbul e in Turchia, è ai massimi livelli sia per l'allarme terrorismo, sia per la possibile vendetta del Pkk, dopo la recente uccisione del leader degli avvocati curdi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • viola52

    01 Dicembre 2015 - 17:05

    chi di bomba ferisce...di bomba perisce...

    Report

    Rispondi

  • tuula

    01 Dicembre 2015 - 17:05

    Spero che sia una vendetta dei curdi

    Report

    Rispondi

blog