Cerca

Lo stato islamico in Siria

La Francia: sotto lo stadio di Raqqa il comando dell'Isis

La Francia: sotto lo stadio di Raqqa il comando dell'Isis

Raqqa, la città nel nord-est della Siria, è considerata la capitale del califfato islamico, al centro del vasto territorio un tempo controllato da Assad e oggi nelle mani dell'Isis. Lì si troverebbe, secondo voci dell'intelligence francese, il comando strategico delle forze che fanno capo ad Al Baghdadi. Di più: fonti citate dal quotidiani francese Le Figaro sostengono che la base strategica sarebbe nello stadio della città, nei sotterranei e sotto le tribune. Dati ricavati, secondo quanto riporta Il Corriere della Sera,  da informatori, fuggiaschi e persone che sono state detenute all’interno. Gli 007 hanno rilevato negli ultimi mesi una grande attività elettronica nel settore dell’impianto sportivo, da dove partirebbero ordini diretti a unità e nuclei di combattenti. Una sorta di centro di comando-controllo composto da uffici e depositi trasformati in base. Inoltre alcune zone sono impiegate come prigione: un’eredità della precedente gestione Assad.

Parigi ha più volte mandato i suoi aerei a bombardare l’area di Raqqa, un’azione inserita nella campagna della coalizione ma anche come rappresaglia alla strage compiuta dai terroristi il 13 novembre. Altro aspetto interessante. Il quotidiano scrive che una delegazione dell’intelligence si è recata di recente a Damasco per colloqui con gli omologhi siriani. Una visita mirata ad ottenere le planimetrie dello stadio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sempre-CDX

    02 Dicembre 2015 - 18:06

    Non capisco, e li avvisiamo pure ...

    Report

    Rispondi

blog