Cerca

Nuova tragedia

California, sparatoria a San Bernardino: almeno 14 morti

California, sparatoria a San Bernardino: almeno 20 morti

Sparatoria a San Bernardino, in California: le vittime accertate sarebbero almeno 14 e almeno 20 feriti. L'attacco è avvenuto fuori da un consultorio per famiglie e disabili e la polizia è riuscita ad uccidere due dei tre killer che facevano parte del commando. Una dinamica che ricorda in modo inquietante quanto accaduto in Colorado lo scorso 28 novembre. Già i primi testimoni hanno raccontato che i tre indossavano un equipaggiamento militare, qualcuno all'inizio parlava di occhiali da sci. Due dei killer sono stati uccisi alla fine di un lungo inseguimento a bordo di un Suv.

"Bomba" detonata - Il centro dove si è verificata la sparatoria si chiama Inland Regional Center e si trova sulla South Waterman Avenue. I vigili del fuoco hanno soccorso direttamente alcuni feriti sulla strada. Si tratta di una delle 21 strutture dello Stato della California che si occupano di curare persone con disabilità, secondo quanto riferito da Nancy Lungren, portavoce del California Department of Developmental Services. La CNN ha mostrato le immagini dell'evacuazione di diverse persone dallo stabile con le mani alzate. Secondo il Los Angeles Times la polizia ha detonato un oggetto sospetto

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lombardi-cerri

    03 Dicembre 2015 - 06:06

    I "presunti" islamisti ,facenti parte di uno"sparuto gruppo di islamici "cattivi" posegue con gli ammazzamenti. Obama giustamente ha chiesto di ridurre le armi perchè diversamente i cittadini semplici non possono essere ammazzati con una certa tranquillità. Naturalmente le armi tolteagli islamici ( i soliti kalashnikov) sono state prodotte tutte clandestinamente dagli "speculatori" di Brescia ...

    Report

    Rispondi

blog