Cerca

L'attacco

Strage in Egitto. Bomba in un ristorante: almeno 18 morti

Strage in Egitto. Bomba in un ristorante: almeno 18 morti

Una bomba molotov lanciata contro un ristorante del Cairo ha causato la morte di 18 persone: lo hanno reso noto le autorità egiziane. Secondo una fonte della sicurezza, i responsabili sono due dipendente che erano stati licenziato dal locale, un nightclub situato nell’area di Azouza, proprio nel centro della capitale egiziana. Dopo l’allontanamento dal potere del presidente islamista Mohamed Morsi, l’Egitto è da mesi teatro di attentati a sfondo islamista, la gran parte contro le forze di sicurezza e rivendicate da gruppi jihadisti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Janses68

    04 Dicembre 2015 - 10:10

    L'ha presa proprio male .... per un posto da lavapiatti ?? O di cameriere ? Ma lo sai quanti ristoranti ci sono al Cairo ? Ed invece di cercare un nuovo lavoro , ha pensato bene di comprare una bomba da un Jadaista di passaggio e lanciarla sul ristorante ? Sei malato dentro !!!! Tromba di piu' !! Potevi andare a puttane con quei soldi !!! O chiuderti in Oppieria :)

    Report

    Rispondi

blog