Cerca

Stato Islamico

Altri cinque russi decapitati dall'Isis: il tagliagole è un ex naziskin siberiano

Altri cinque russi decapitati dall'IsisIl tagliagole è un ex naziskin siberiano

Altri cinque russi decapitati dall'Isis, la stessa orribile fine che avrebbe fatto il siberiano Magomed Kasiyev, 23 anni, ucciso dai miliziani in un video diffuso il 2 dicembre. Il suo killer - che aveva voluto mandare «un messaggio a Putin» - sarebbe  Anatoly "Tolya" Zemlyanka, 28 anni, cittadino russo da Noyabarsk, cittadina della regione autonoma di Yamalo Nenets, nella Siberia occidentale ricca di petrolio.

Ex naziskin, appassionato di thai boxe e karate, avrebbe avuto i primi contatti con jihadisti quando frequentava l'università di Tymen e si sarebbe convertito  tra il 2009 e il 2010. Come scrive oggi Il Giorno, "ha fondato nella sua città una organizzazione radicale islamica, chiamata Iskhan, che è stata chiusa dalla magistratura, e poi è fuggito in Turchia". La madre dell'uomo, Svetlana Zenlyanka, cristiana ortodossa, avrebbe cercato di convincerlo a non andare in Siria e lo ha raggiunto telefonicamente quando ancora era in Turchia, ma invano.

Il tagliagole è chiamato dai servizi segreti russi con diversi nomi che riprendono il Jihadi John inglese: Jihadi Vlad o Jihadi Tolik. Ora più che mai è nel mirino dei servizi russi ma anche dei ceceni di Kadyrov.

E' uno dei cosiddetti "foreign fighters". Secondo uno recente studio newyorkese il numero dei combattenti stranieri sarebbe passato dai 12mila del giugno 2014 a una cifra tra i 27 e i 30mila, dei quali 5mila provenienti dall' Europa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cosimo.sgura

    03 Gennaio 2016 - 21:09

    È rimasto solo Putin a difendere l'occidente, chi l'avrebbe mai immaginato sino a qualche tempo fa. E l'America che fine ha fatto?

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    10 Dicembre 2015 - 06:06

    Ammazzarlo no?Sante bombe di Putin.Pensateci voi.

    Report

    Rispondi

blog