Cerca

urne chiuse

Elezioni politiche in Spagna: Rajoy vince ma non può governare da solo

Elezioni politiche in Spagna: Rajoy vince ma non può governare da solo

L'unico dato che appare avere fondamento è la vittoria del Partido popular del premier uscente Mariano Rajoy. Le urne per le elezioni politiche in Spagna si sono chiuse e i primi exit poll danno il 26,8& al PP, col secondo posto conteso da socialisti e Podemos: Questi ultimi avrebbero il 21,7% a fronte del 20,5% del Psoe. Quarti i centristi di Ciudadanos. La ripartizione dei seggi ne vedrebbe tra i 114 e i 124 a Rajoy, molto lontano quindi dalla maggioranza assoluta per la quale ce ne vogliono 176. I socialisti otterrebbero tra i 79 e gli 85 seggi, Poedemos tra i 70 e gli 80, Ciudadanos tra i 46 e i 50. Rajoy, quindi non potrà governare da solo.

Per il momento, i risultati dello spoglio in tempo reale stridono alquanto con il sondaggio. Quando è stato scrutinato l'8% delle schede, il Partido Popular è al 26% dei consensi, ma il Psoe incalza con il 23%, poco dietro Podemos al 20% (includendo anche le alleanze strette localmente dal partito), Ciudadanos quarto con il 10%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog