Cerca

Il blitz

Belgio, arrestati due terroristi: "Progettavano attentato a Capodanno"

2

Due persone sono state arrestate in Belgio con l'accusa di pianificazione di attentati terroristici a Bruxelles e contro le forze dell’ordine del paese. "La nostra indagine ha rivelato gravi minacce di un attacco a luoghi simbolici di Bruxelles durante i festeggiamenti della notte di Capodanno", hanno fatto sapere i procuratori. Il livello di allerta dei commissariati di polizia a Bruxelles è stato elevato da 2 a 3. 

Sei persone coinvolte - Un totale di 6 persone sono state fermate durante le perquisizioni condotte dalla polizia lunedì nella capitale, nella provincia del Brabante Vallone e nei pressi della città orientale di Liegi. Quattro persone sono state rilasciate, per altre due sono stati confermati gli arresti per partecipazione alle attività di un gruppo terroristico e coinvolgimento nella minaccia di un attacco. Al momento non si parla di legami con gli attentati di Parigi.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vladi.b

    29 Dicembre 2015 - 19:07

    Satanasso, per primi non ci metteresti dentro la classe dirigente (politica) europea?????

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    29 Dicembre 2015 - 13:01

    L'Europa è proprio un continente GAY...passivo e remissivo,che fa entrare tutte le fecce dell'umanita' dando loro di tutto e di piu',ricevendo in cambio solo merda...dipendesse da Mè, aprirei subito i campi di sterminio...

    Report

    Rispondi

media