Cerca

La fatwa agghiacciante

Isis, la guida per stuprare le schiave sessuali: "Niente sesso anale, scegliere tra moglie e figlia e tra due sorelle"

Isis, la guida  per stuprare le schiave sessuali:

Così si stuprano le donne nello Stato Islamico. Tecnicamente, si parla di "fatwa" (per la precisione, la fatwa 64), concretamente è una guida per umiliare e violentare le schiave sessuali dell'Isis senza incorrere nell'ira di Allah, almeno stando a quanto assicura il Califfato. "Alcuni fratelli hanno violato le regole nel trattare le schiave. Queste violazioni non sono permesse dalla sharia, perché queste leggi non sono aggiornate ai nostri tempi", si legge nel documento, datato 29 gennaio 2015 e recuperato dall'agenzia di stampa Reuters una volta finito nelle mani delle forze speciali americane britanniche dopo un blitz in Siria. Il testo era custodito dal tesoriere dell'Isis Abu Sayyaf (ucciso nell'operazione) e da sua moglie che aveva il compito di gestire proprio le "sabaya", le schiave sessuali spesso di religione yazida. In quella stessa casa è stata tenuta prigioniera, e crudelmente violentata, la cooperante americana Kayla Mueller

Le regole da seguire - "Non è possibile per il padrone di una schiava avere rapporti sessuali con lei fino a che non ha avuto il ciclo ed è diventata pulita", e allo stesso modo non è permesso "far abortire una schiava che rimanga incinta e avere rapporti con lei fino a quando non abbia dato alla luce il bambino". "Se il padrone possiede sia la figlia che la madre non può avere rapporti con entrambe ma solo con una di esse", e non è possibile violentare due sorelle né, per un padre e un figlio, fare sesso con la stessa donna. Infine, due regole che suonano paradossali nella loro "magnanimità", dal momento che si sta parlando di vere e proprie schiave: la fatwa vieta "rapporti anali" e invita ad "essere compassionevoli". Un modo per ammantare di pietà religiosa una pratica brutale (criticata anche dagli ambienti più radicali dell'Islam salafita), che spesso degenera in stupri di gruppo anche su bambini e bambine.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • IlGianpydimilan

    IlGianpydimilan

    16 Luglio 2016 - 15:03

    Come dice quella persona con lo sguardo allucinato ( mi riferisco alla Boldrini, ci avete fatto caso? a volte sembra sotto LSD) sono i portatori di un nuovo stile di vita, di una nuova civiltà!!! E. questi incoscienti scriteriati ci governano e decidono per noi!!!

    Report

    Rispondi

  • Franco Pezzali

    31 Gennaio 2016 - 15:03

    Perché non mandarci Alf-ano con timoty owen a far visita al califfato?

    Report

    Rispondi

  • dino.michela

    05 Gennaio 2016 - 18:06

    Queste sono le risorse della scrofa sboldrina, metta a disposizione le sue figlie per questi che si vogliono integrare se non sono sufficienti anche i loro figli possono essere utili, non scordatevi i lubrificanti a lunga permanenza

    Report

    Rispondi

  • infobbdream@gmail.com

    infobbdream

    04 Gennaio 2016 - 08:08

    e dire che si farebbe tanto presto a sistemare le cose, basta non andare la e non andare la a prenderli per portarli qua, ogni uno a casa sua, vacche e buoi dei paesi tuoi e tutti vissero, felici e contenti, tranne gli orchi.

    Report

    Rispondi

    • dino.michela

      06 Gennaio 2016 - 11:11

      Vallo a dire a quel lercio di Alfano infame alla scrofa sboldriniana e a Renzie il pifferaio

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog