Cerca

La rete degli attentati

Terrorismo, arrestato in Belgio il decimo uomo coinvolto nelle stragi di Parigi

Terrorismo, arrestato in Belgio il decimo uomo coinvolto nelle stragi di Parigi

La polizia belga ha effettuato il decimo arresto nell'ambito delle indagini sulle stragi di Parigi che a novembre hanno provocato 130 morti. Si tratta del 22enne Ayoub B., incriminato per partecipazione ad atti di terrorismo. In totale, sono state perquisite due abitazioni, entrambe a Molenbeek, ma solo una ha portato a un arresto. Una delle operazioni è avvenuta a Rue Delaunoy, la stessa in cui la polizia effettuò un'altra perquisizione, al numero 47, lo scorso 16 novembre, a caccia di Salah Abdeslam, il principale sospettato degli attentati, in fuga e sul quale pesa un ordine di cattura e arresto. Secondo quanto si seppe in occasione di quella operazione, Abdeslam riuscì a sfuggire all'accerchiamento della polizia, forse aiutato da qualcuno dei presenti. Secondo il quotidiano Het Nieuwsblad, l'arrestato di potrebbe essere un amico di Abdeslam. Le autorità belghe hanno arrestato finora nove uomini in relazione alle stragi di Parigi, tra i quali quattro accusati di aver aiutato Abdeslam a dileguarsi dalla capitale francese nelle ore successive al massacro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog