Cerca

Evacuata la stazione

Germania, rischio attentato a Monaco di Baviera: "Era un commando di siriani e iracheni"

Germania, rischio attentato a Monaco di Baviera:

Capodanno di paura a Monaco di Baviera: la polizia ha evacuato due stazioni ferroviarie del capoluogo bavarese dopo aver ricevuto una allerta su un possibile attentato. Le autorità hanno subito parlato di "indizi di un attacco terroristico in preparazione". Dopo aver inibito al traffico i nodi ferroviari di Monaco e di Pasing, nella città è scattato lo stato di allerta "attacco imminente", revocato dopo qualche ora. 

Commando di siriani e iracheni - Non si è trattato di un allarme generico: il piano per farsi saltare a mezzanotte era concretissimo. È stato il capo della Polizia cittadina Hubertus Andrae, in una conferenza stampa organizzata la mattina dell'1 gennaio, a spiegare come il commando di terroristi suicidi che avrebbe pianificato l'attacco sia formato da siriani e iracheni. Si ignora tuttavia se attualmente si trovi in città o comunque in Germania. La polizia, ha confermato Andrae, ha ricevuto una indicazione "molto concreta" di un possibile attacco suicida contro la stazione ferroviaria principale di Monaco e quella del sobborgo di Pasing. "Abbiamo ricevuto un elenco di nomi, non siamo in grado di dire se si trovino a Monaco e neppure se siano in Germania".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • filen

    filen

    01 Gennaio 2016 - 16:04

    Danke frau merkel ahahah

    Report

    Rispondi

blog