Cerca

esteri

Naufragio al largo della Turchia, almeno 9 profughi annegati

Naufragio al largo della Turchia, almeno 9 profughi annegati

Ankara, 5 gen. (Aki) - I cadaveri di almeno nove profughi annegati nel Mar Egeo nel tentativo di raggiungere la Grecia sono stati trascinati a riva nel distretto di Ayvalik, nella Turchia nordoccidentale. I corpi sono riaffiorati all'alba di oggi sulla riva di un complesso residenziale, quello di Marti Site nel quartiere di Altinova. L'imbarcazione partita da Smirne e sulla quale viaggiavano almeno 22 persone si è capovolta in mare a causa delle pessime condizioni meteorologiche, come riportano i media turchi, spiegando che il bilancio delle vittime potrebbe aumentare.

La Guardia costiera turca sta conducendo operazioni di ricerca in mare per individuare se ci sono eventualmente altri profughi, mentre la gendarmeria sta perlustrando la costa per verificare la presenza di altri migranti. Otto sono i migranti finora tratti in salvo dalla Guardia costiera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog