Cerca

Il boomerang di Renzi

Perché su Schengen la Germania sta fregando l'Italia. Allarme: scafisti da Albania e Montenegro

Perché su Schengen la Germania sta fregando l'Italia. Allarme: scafisti da Albania e Montenegro

Sospensione di Schengen e controlli serrati alle frontiere per due anni significherebbe, per l'Italia, una sola cosa: tutti i clandestini in arrivo dal Mediterraneo dovrebbero restare qui, di fatto bloccati nel nostro Paese tra mare e Alpi. Insomma, un'altra fregatura. Ecco perché l'accelerazione dei falchi anti-immigrati in Europa, con la Germania che preme sulla Commissione Ue per aprire all'applicazione dell'articolo 26, più che un attacco a chi non rispetta le regole è una pistola puntata alla tempia dei governi di Roma e Atene, i più esposti ai flussi migratori via mare. Proprio per questo, secondo il Corriere della Sera, lunedì prossimo durante la riunione dei ministri dell'Interno e della Giustizia ad Amsterdam, il ministro degli Interni Angelino Alfano ribadirà che "la fine di Schengen rappresenterebbe la fine dell'Europa mentre cosa ben diversa è prevedere un rafforzamento dei controlli ai confini esterni dell'Unione che è il modo più efficace per salvare il trattato e dunque l'accordo tra gli Stati".

Scafisti dall'Albania - Mentre gli altri Stati non sembrano prendere in considerazione le richieste italiane, rischia di aprirsi un altro fonte caldissimo: gli scafisti potrebbero arrivare in Italia partendo da Albania e Montenegro. Una invasione da Est che il governo non sarebbe in grado di gestire anche perché nel frattempo le accuse di Renzi al presidente della Commissione Jean-Claude Juncker hanno avuto come unico risultato quello di isolare ulteriormente l'Italia, come già accaduto nei mesi scorsi su accordo di Dublino e distribuzione dei profughi. Un boomerang diplomatico e sociale, sulla pelle degli italiani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Nano72

    22 Gennaio 2016 - 17:05

    l'alternativa sarebbe veramente fare un blocco navale, non si passa e non li si prende sottocosta, e chi saremo costretti a salvare nelle nostre acque territoriali, venga rinchiuso in centri di accoglienza/identificazione poi rispediti da dove son partiti, pena interruzione aiuti/collaborazione ai due paesi

    Report

    Rispondi

  • flikdue

    22 Gennaio 2016 - 13:01

    Insomma ....... chi se lo prende sempre in c... siamo noi !!!

    Report

    Rispondi

  • ampar

    22 Gennaio 2016 - 12:12

    abbiamo il governo piu merdoso della storia e stiamo subendo le conseguenze

    Report

    Rispondi

  • Karl Oscar

    22 Gennaio 2016 - 09:09

    Se e quando il sogno europeo dovesse crollare la ..grande germania dovra' assumersi la totale responsabilità. La sua politica finanziaria furbesca e pangermanica è la causa prima di questo fallimento e per l'ennesima volta resterà isolata dall'intera Europa

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog