Cerca

Netanyahu contro Ban Ki-moon

Così Israele dichiara guerra all'Onu. La bomba: "Incoraggiate i terroristi"

Ban Ki-moon e Netanhyahu

"I commenti del segretario generale dell’Onu incoraggiano il terrorismo". Una sorta di bomba atomica, quella sganciata - a parole - dal premier israeliano Benyamin Netanhyahu, che punta il dito contro Ban Ki-moon, secondo il quale, queste le sue recenti parole, "è nella natura umana per i popoli oppressi reagire all'occupazione". Netanhyahu, da par suo, aggiunge: "Non c'è giustificazione per il terrorismo. Gli assassini palestinesi non vogliono costruire una nazione: vogliono distruggere una nazione e lo dicono apertamente. Non uccidono per la pace e non uccidono per i diritti umani".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Franzkeks

    27 Gennaio 2016 - 14:02

    L'ONU sta dalla parte dei palestinesi, un popolo di assassini che ancora oggi come durante la 2. Guerra mondiale inneggia a Hitler e persegue come programma politico l'eliminazione degli ebrei: Art. 7 Carta di Hamas. I giovani palestinesi accoltellatori seguono per filo e per segno i consigli dei loro genitori.

    Report

    Rispondi

blog