Cerca

Alta tensione

Caccia russo sconfina ancora in Turchia: Erdogan furioso con Putin

Caccia russo sconfina ancora in Turchia: Erdogan furioso con Putin

La Turchia ha accusato la Russia di aver violato di nuovo il proprio spazio aereo e, per protesta, ha convocato l’ambasciatore russo.
Un caccia «Su-34 appartenente all’aviazione della Federazione Russa ha violato lo spazio aereo turco alle 11.46, ora locale, di venerdì», ha reso noto il ministero degli Esteri turco. Ankara ha quindi convocato l’ambasciatore russo per «protestare con forza e condannare» la violazione, ha aggiunto il ministero. Il 24 novembre la Turchia ha abbattuto un jet russo che - a suo dire - aveva sconfinato nel proprio territorio; Mosca ha sempre negato che il velivolo avesse violato lo spazio aereo turco. La tensione fra i due Paesi, oltre ad avere forti ripercussioni sui rapporti bilaterali, ha influito in modo negativo anche sulla crisi siriana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • zydeco

    31 Gennaio 2016 - 12:12

    La Turchia e' un paese guerrafondaio. Ha l'esercito piu' forte e attrezzato della Nato nel continente europeo. Inoltre, mentre con ragione si ricorda la shoa, nessuno parla del genocidio degli armeni nel 1915 ad opera dei turchi e del tentato(tuttora in corso) genocidio dei curdi, sempre ad opera dei turchi. Solo il pensare alla Turcia in Europa e' una pazzia.

    Report

    Rispondi

  • eden

    30 Gennaio 2016 - 18:06

    Erdogan dovrebbe tacere.

    Report

    Rispondi

blog