Cerca

Prese di posizione

Martin Schulz, il kapò si schiera con Renzi: "Giusto combattere il rigore della Merkel"

Martin Schulz

Un tempo "kapò" acerrimo nemico di Silvio Berlusconi, oggi fervente sostenitore di Matteo Renzi e in prima linea contro il rigore di Angela Merkel. Lui è Martin Schulz, presidente dell'Europarlamento, che spiega in un'intervista a Repubblica parla del premier italiano: "Né guastatore, né profeta. È un capo di governo che parla chiaro, con idee chiare e un forte istinto politico. L'Europa ha bisogno di uno slancio in avanti perché lo status quo non sostenibile. A volte - prosegue -, per avanzare, più che di piccoli passi si ha bisogno di una spinta. Renzi chiede all'Europa maggior ambizione? Non posso che essere d'accordo". Schulz, insomma, si pone contro al fronte pro-asuterity e spiega: "Credo che il rigore da solo non porti da nessuna parte. Le regole esistenti sono state create e rafforzate per garantire una fiducia reciproca tra i membri della zona euro, quando, durante la crisi, la fiducia stava evaporando".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dodaro

    13 Febbraio 2016 - 09:09

    Certo che questo Martin Schulz ha una bella faccia tosta

    Report

    Rispondi

  • moisec

    12 Febbraio 2016 - 21:09

    perchè titolate il kapò? che giornale è questo? invece di dare notizie, dà epiteti......

    Report

    Rispondi

  • ramadan

    12 Febbraio 2016 - 16:04

    bisogna dire che shulz _ kapò lo definì il berlusca - è ancora un personaggio stimato in tutto il mondo: il berlusca invece .... ai lettori di libero l'ardua sentenza

    Report

    Rispondi

  • claudioarmc

    12 Febbraio 2016 - 15:03

    Schulz chi? il furbetto del cartellino

    Report

    Rispondi

blog