Cerca

L'avvistamento

Tragedia sfiorata durante l'atterraggio. Manovra d'emergenza su volo Air France

Tragedia sfiorata durante l'atterraggio. Manovra d'emergenza su volo Air France

Solo la prontezza di riflessi del copilota di un'Airbus A320 di Air France ha permesso di evitare una possibile tragedia. Lo scorso 19 febbraio, l'aereo stava atterrando all'aeroporto di Parigi Roissy-Charles de Gaulle, quando si è visto sfiorare da un drone. L'apparecchio era a soli 1600 metri dalla pista, il copilota si è accorto che un drone stava arrivando dalla sinistra, così ha "staccato il pilota automatico, informando il comandante della presenza del drone - si legge nel rapporto dell'Ufficio aviazione civile francese - ed effettuando una manovra per evitarlo". Secondo quanto riferito dal comandante, il drone è passato a "circa 5 metri al di sotto dell'ala sinistra", violando palesemente il divieto di volare nelle vicinanze di aeroporti e zone abitate. Quel tipo di apparecchi sono abilitati a volare non oltre 150 metri dal manovratore, il sospetto quindi è che qualcuno fosse proprio lì vicino quando è stata sfiorata la collisione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog