Cerca

In Cina

Il fidanzato eroe resta 8 mesi con la fidanzata in coma. Lei si sveglia e lo accusa

Il fidanzato eroe resta 8 mesi con la fidanzata in coma. Lei si sveglia e lo accusa

Pessime sorprese per il "fidanzato eroe" che ha commosso la Cina. Per 8 mesi è stato accanto alla fidanzata in coma, pagando il conto delle sue cure (30mila dollari abbondanti) in ospedale e quando la ragazza si è risvegliata, l'ha accusato: sarebbe stato lui, il 22enne Liu Fenghe, a ridurla in quello stato picchiandola ripetutamente. Il motivo del pestaggio sarebbe stato futile: la donna, Lyn Yingying, avrebbe bruciato alcuni filoni di pane nel forno che gestivano insieme a Liaoning. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog