Cerca

Scenario da brividi

Caccia ai jet russi: la "terza guerra mondiale" nei cieli americani

Caccia ai jet russi: la

Caccia ai jet russi sui cieli del Nevada: bombardieri e Flanker in uno scenario di guerra molto, molto fredda. Non è la sceneggiatura di film un po' paranoici alla Alba rossa, ma quanto accaduto realmente per quasi due settimane negli Stati Uniti, nel più assoluto riserbo. E a decollare c'erano anche otto Eurofighter italiani, con 24 piloti (anche donne) e 131 tecnici dell'aviazione nostrana. 

Tutti contro i russi - Terza guerra mondiale? No, ma ci somiglia molto. È la maxi-esercitazione Red Flag, che ha visto impegnati i piccoli AT38, gli F16 nelle vesti dei Mig29, gli F15 in quelle dei Flanker russi. Sì perché per rendere tutto più veritiero (difficoltà comprese) il "nemico" aveva la livrea dei caccia dell'aviazione russa, in un inquietante gioco di storia passata, presente e forse futura. E poi, come spiegato dal Corriere della Sera, c'erano anche i giganteschi B1 e B52, bombardieri che a seconda del tipo di esercitazione si schieravano coi russi o con la Nato, sei F16 turchi e due rifornitori. In totale, 80 velivoli statunitensi a cui si sono aggiunti, come detto, gli 8 caccia italiani equipaggiati con bombe a guida laser (inerti), per 180 missioni totali condotte di giorno e di notte.

La simulazione di guerra - Giù a terra, nei giganteschi poligoni a pochi chilometri da Las Vegas, gli apparati per simulare le batterie missilistiche nemiche e mezzi terrestri copia di quelli che si trovano oltre la ex Cortina di Ferro. "Sei i punti chiave della nostra spedizione - ha spiegato il comandante italiano, il colonnello Marco Bertoli -. Agire in un teatro complesso e in situazioni dove viene chiesto molto all'uomo e alla macchina. Migliorare l'addestramento di piloti giovani ma già Combat Ready. Preparare personale dell'intelligence e di supporto in coordinamento con altre forze. Valutare mezzi e componenti in vista di future operazioni". Infine, valutare integrazione con aviazioni alleate e sforzo logistico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • IlGianpydimilan

    IlGianpydimilan

    03 Agosto 2016 - 18:06

    Si prega di piantarla con questi titoli ad effetto, grazie. le esercitazioni " red flag" con gli aggressori si svolgono da decenni!

    Report

    Rispondi

  • IlGianpydimilan

    IlGianpydimilan

    03 Agosto 2016 - 18:06

    Si prega di piantarla con questi titoli ad effetto, grazie. le esercitazioni " red flag" con gli aggressori si svolgono da decenni!

    Report

    Rispondi

  • roberto19

    roberto19

    18 Marzo 2016 - 18:06

    E il colonnello disse: " ... però come sono belli questi jet ... quasi quasi viene voglia di fare la guerra! "

    Report

    Rispondi

  • roberto19

    roberto19

    18 Marzo 2016 - 18:06

    Gioca oggi ... gioca domani ... poi, un piccolo sbaglio, senza nemmeno il tempo per correre ai ripari.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog