Cerca

Il retroscena

Preso il super ricercato del Bataclan, il dettaglio inquietante sul nascondiglio

Preso il super ricercato del Bataclan, il dettaglio inquietante sul nascondiglio

Dopo una fuga durata 4 mesi Salah Abdeslam, l'ottavo uomo del commando degli attacchi di Parigi, è stato catturato a Bruxelles in un raid delle forze speciali belghe a Molenbeek. Abdeslam, secondo quanto riportano i media belgi era nascosto in un appartamento ed è ferito a una gamba. Gli agenti hanno sparato alle gambe per neutralizzare il super ricercato che non aveva risposto quando gli avevano intimato di arrendersi. Il terrorista è stato trasportato in un ospedale nell'area di Bruxelles, riferisce l'emittente Rtbf. Nella sparatoria sarebbe rimasto ferito anche un poliziotto.

Le indagini Dalle prime indagini è emerso che l'appartamento di Molenbeek dove è stato trovato il super ricercato, che dunque sarebbe rimasto nascosto nel suo quartiere dove dallo scorso novembre era stata scatenata una caccia all'uomo senza precedenti che per giorni ha anche letteralmente paralizzato l'intera Bruxelles - era sotto sorveglianza da due giorni.L'edificio, al numero 79 della rue des Quatre Vents, è di proprietà del comune di Molenbeek-Saint-Jean, una delle 19 municipalità di Bruxelles e che l'appartamento dove il super ricercato si nascondeva era in affitto alla madre di un suo amico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog