Cerca

A Fregrinals

Tragedia in Spagna, autobus con studenti Erasmus si ribalta: 13 morti, "sette sono italiane"

Tragedia in Spagna, autobus con studenti Erasmus si ribalta: 13 morti, ci sono anche italiani

Ci sono 8 studentesse italiane nel tremendo incidente di ieri m,attina in Spagna: un autobus con a bordo 61 stranieri del programma Erasmus ha perso il controllo schiantandosi contro un altro veicolo. I morti accertati  sono 13, tutte studentesse. L'autista  è indagato per 13 omicidi per «imprudenza» l’autista che ha perso il controllo dell’autobus degli studenti Erasmus in Spagna. Lo riferisce il quotidiano catalano La Vanguardia. L’uomo, 63 anni, comparirà davanti a un giudice alle 10. Ieri sera è stato interrogato dal Mossos d’Esquadra, la polizia regionale catalana. Secondo le prime informazioni, l'autista avrebbe avuto un colpo di sonno. 

Tragedia dopo la festa - Tutto è iniziato stamane all'alba per quello che sembra essere stato un colpo di sonno dell'autista, che ora è in stato di fermo ma è risultato negativo ai test acolemici e per sostanze stupefacenti. L'incidente è avvenuto vicino Fregrinals, 150 km a sud di Barcellona, e ha coinvolto uno dei cinque pullman su cui gli studenti che tornavano a Barcellona dalla Noche del Fuego delle feste delle Fallas, una festa tradizionale che si celebra a Valencia. I feriti ricoverati al momento sono 23 di cui 3 in condizioni critiche e 9 gravi.

Giovani da tutto il mondo - I giovani erano studenti Erasmus di varie università catalane, ma soprattutto dell'Università di Barcellona e dell'Università Autonoma di Barcellona, e persone di diverse nazionalità legate ad esse. I giovani feriti, tutti tra i 22 e i 29 anni, sono secondo La Vanguardia di quasi 20 nazionalità tra cui, oltre l'Italia, Svizzera, Svezia, Norvegia, Inghilterra, Irlanda, Turchia, Ucraina, Bulgaria, Polonia, Giappone, Olanda, Belgio, Francia, Peru, Repubblica Ceca, Ungheria e Germania.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog