Cerca

Altro che cintura esplosiva

Il dirottatore dell'Egyptair aveva addosso solo delle custodie per smartphone

Il dirottatore dell'Egyptair aveva addosso solo delle custodie per smartphone

Per l'Egitto un'altra figuraccia. Che peserà ancor di più sull'industria turistica del Paese, che appare sempre più senza controllo. Una diretta durata ore sulle tv di tutto il mondo in cui un aereo della compagnia di bandiera Egyptair veniva tenuto in scacco da un dirottatore con a bordo decine di ostaggi. C'è voluta una mezza giornata per capire che l'uomo, Seif Al-Din Mustafa non era un pericoloso terrorista dell'Isis o di Al Qaeda, ma un disperato mezzo matto. Minacciava di farsi esplodere con la cintura che aveva indosso. Ma dopo la resa s'è scoperto che quell'arma, altro non era che una cintura di custodie per smartphone tenute insieme con fili e cotone. Insomma, roba che può aver portato a bordo senza suscitare sospetti per poi legarsela addosso dopo il decollo. Ma per l'Egitto, quella di oggi resta un'altra giornata nera. Che poteva essere nerissima...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog