Cerca

Moderni imperatori

Nasce la "Guardia nazionale" di Putin: cosa faranno gli squadroni dello zar

Vladimir Putin

L'ultima creazione dello zar Vladimir Putin è la Guardia Nazionale: si tratta di un nuovo organo di potere esecutivo che avrà il compito di incorporare le truppe interne del ministero degli Interni e operare in stretto contatto con il ministero stesso nella lotta al terrorismo e al crimine organizzato. Una mossa contro il terrorismo: la nuova Guardia Nazionale continuerà a svolgere le operazioni fino ad oggi condotte dall'Omon (unità speciali della polizia) e dal Sobr (le unità di intervento rapido).

La neo-guardia istituita da Putin farà direttamente capo al presidente russo. Il vice-capo cmmissione alla Duma per la sicurezza, Andrei Lugovoi, ha spiegato: "Mi sembra che l'essenziale sia che ora la Guardia Nazionale sarà una struttura di forza autonoma, subordinata direttamente al presidente, mentre le truppe interne, per gerarchia, facevano capo al ministero dell'Interno". Putin, infine, ha nominato capo della Guardia Nazionale Viktor Zolotov, già comandante delle truppe del ministero dell'Interno ed ex capo del servizio di sicurezza del presidente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • garfanhotto

    12 Aprile 2016 - 04:04

    Ne mandi un certo numero in Italia!

    Report

    Rispondi

  • bettely1313

    06 Aprile 2016 - 13:01

    Putin Zar della Russia il solo che non deve a nessuno il posto che occupa nel mondo. Colui che impersona ancora l'intelligenza pura dell'europeo, figlio del vecchio continente. L'unico che è riuscito a non sottostare all'imperialismo Usa che tanto ha danneggiato tutti noi europei con la loro politica sionista, trasformando gli Stati Europei in suoi feudi. E' ora che ci uniamo alla Russia.

    Report

    Rispondi

blog