Cerca

Qui crolla tutto

L'Italia "dichiara guerra" all'Egitto: caso Regeni, la drastica decisione

Giulio Regeni

Precipita la situazione diplomatica tra Italia ed Egitto in seguito alla morte di Giulio Regeni, rapito, torturato barbaramente e ucciso al Cairo. Roma ha deciso di agire richiamando l'ambasciatore al Cairo, Maurizio Massari. La decisione è stata presa dopo il sostanziale fallimento del vertice tra i due paesi per far luce sul caso. In un comunicato diramato dalla Procura di Roma è infatti emersa la forte delusione di inquirenti e investigatori, che hanno viste rifiutate in toto le richieste avanzate per rogatorio lo scorso 8 febbraio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • leolucalabozzet

    09 Aprile 2016 - 13:01

    Dice Renzi , ci fermeremo solo davanti alla verità, quella VERA aggiunge. Quante verità esistono per il Premier? Le mandi all'Accademia della Crusca!

    Report

    Rispondi

  • rocc

    09 Aprile 2016 - 11:11

    comunque non capisco questo accanimento contro l'Egitto e il suo presidente eletto Al Sisi. Ovviamente dispiace per l'orribile morte di Regeni, ma non è possibile che tutto il mondo (di sinistra e non solo), compreso Obama, si mobiliti solo per questo caso. Di italiani uccisi in modo orribile ce ne sono stati a decine, e nessuno dice niente, e i marò sono assolutamente dimenticati.

    Report

    Rispondi

    • 44magnum

      09 Aprile 2016 - 16:04

      Anch'io sono molto , molto, molto dispiaciuta x la tragica fine di questo ragazzo, ma condivido che per i ns marò o per altri italiani come quelli morti in Libia (dove erano andati per guadagnarsi il pane) si dica troppo poco o nulla.

      Report

      Rispondi

  • franz.stirner

    09 Aprile 2016 - 11:11

    continuo In Egitto c'e' un regime dittatoriale violento contro le opposizioni ma e' uno dei pochi filoccidentali l'opposizione sono i fratelli musulmani che supportano la sharia ... insomma i compagni di merende dell'isis . Siete sicuri di volerli supportare ? Esorto a non applicare le nostre categorie morali nei paesi arabi saluti

    Report

    Rispondi

    • Trust DH Baltic

      09 Aprile 2016 - 13:01

      Mi dispiace per i genitori,ma e'morto perche stupido e ignorante. Ignorava il luogo, i costumi, le usanze le logiche, il Cairo ed ignorava l Egitto. Mi dispiace per i genitori e per i molti altri che piangeranno...

      Report

      Rispondi

  • franz.stirner

    09 Aprile 2016 - 11:11

    continuo Mai stati in Egitto non luoghi turistici ma al Cairo ? Io si abbastanza di frequente e per lavoro e si sa che e' una zona estremamente pericolosa ... ci vogliono le guardie del corpo Il povero Regeni se ne andava in giro da solo e frequentava ambienti estremamente pericolosi per la presenza di fratelliM spie dei due fronti etc

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog