Cerca

La scoperta

Trovano questo quadro nella soffitta di casa. Incredibile, vale una fortuna milionaria

Trovano questo quadro nella soffitta di casa. Incredibile, vale una fortuna milionaria

Le vecchie cantine e soffitte possono riservare tesori insospettabili. Può succedere quando si eredita una casa di non sapere cosa il parente ha potuto lasciare negli angoli più remoti. Nessuno degli eredi di una casa nella campagna di Tolosa, in Francia, si sarebbe mai sognato di trovare un dipinto autentico del Caravaggio del valore orientativo di 120 milioni di euro. La botta di fortuna è arrivata grazie a una perdita d'acqua che si era infiltrata nei muri della soffitta e preoccupava i proprietari ereditieri. La scoperta, riporta la Stampa, è avvenuta nel 2014, ma solo dopo diverse conferme sull'autenticità del dipinto è stata resa pubblica alla stampa. Il quadro è molto simile a un altro Caravaggio, esposto in Italia alla Galleria nazionale d'arte antica di Roma, a palazzo Barberini. A differenza di quell'opera, però, la donna che sventa l'invasione assira della Terra Santa è vestita di nero e non di bianco. La tela risale a un periodo tra il 1604 e il 1605 ed è parte del bottino di un avo della famiglia proprietaria della casa, a suo tempo ufficiale di Napoleone in Italia. Il governo francese ha già dichiarato il quadro "tesoro nazionale", probabilmente sarà acquistato dal museo del Louvre di Parigi, anche se mancano ancora i fondi che andranno cercati tra privati. E intanto il governo ha blindato il quadro che non potrà lasciare la Francia per i prossimi trenta mesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog