Cerca

L'isola greca degli sbarchi

Papa Francesco a Lesbo: "Dodici migranti li porto via con me"

Papa Francesco a Lesbo:

È sbarcato di buon mattino sull'isola di Lesbo, il Papa. Ad accoglierlo in aeroporto c'era anche il primo ministro greco Alexis Tsipras. E decine di giornalisti, pronti a spargere melassa sull'isola che, dopo Lampedusa, è diventata il nuovo simbolo dell'immigrazione clandestina in Italia. Come da programma, Papa e premier hanno a disposizione una ventina di minuti. Poi Francesco si unisce ai due "fratelli ortodossi", il patriarca di Costantinopoli e suo ormai amico personale Bartolomeo I, con il quale il rapporto si è consolidato negli incontri a Gerusalemme e Istanbul, oltre che in Vaticano, dove il primus inter pares tra i patriarchi ortodossi ogni volta è ospite a Santa Marta, e Hieronimus, l'arcivescovo di Atene e di tutta la Grecia che, dal punto di vista ecclesiale, qui è il padrone di casa.

Padre Lombardi ha poi spiegato che nell'incontro a porte chiuse con Tsipras si è parlato quasi esclusivamente di migranti, e che si è concordato come il fenomeno dell'immigrazione sia "un problema europeo". Il Papa ha espresso il desiderio di riportare con sé, in Vaticano, tre famiglie, dodici migranti in condizioni più vulnerabili. Lo ha reso noto l'organismo greco di coordinamento della politica migratoria. E al momento della partenza dall'isola, intorno alle 15, sull'Airbus papale erano imbarcati 12 migranti musulmani, 6 dei quali minorenni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Chiaparo

    18 Aprile 2016 - 14:02

    cosa state facendo ai miei fratelli, ai nostri fratelli figli dell'unico Dio di tutta la creazione, come vi siete potuti ridurre allo stato di iene alla ricerca di sangue, come vi siete potuti allontanare dalla parola di Dio e dai suoi insegnamenti; si eviti sarcasmo sulla vita umana e sui cadaveri degli innocenti nel nostro mare .....ora potete se volete, insultatemi pure, se questo vi rallegra

    Report

    Rispondi

  • ivmanara

    17 Aprile 2016 - 18:06

    ma come fanno a dire che su 4000 migranti sul posto c'erano solo 12 migranti in regola e per giunta mussulmani, ma pensano che noi italiani abbiamo le fette di salame sugli occhi, potevano almeno prenderne 6 cristiani e 6 di altre religioni e avrebbe fatto una cosa giusta e non di parte. Non è razionale comportarsi cosi, loro con noi occidentali non hanno queste attenzioni.

    Report

    Rispondi

  • tizi04

    16 Aprile 2016 - 18:06

    chiedo ai giornalisti di libero di verificare che fine faranno questi 12 migranti, non e' che, tra qualche settimana, ce li troviamo in italia a nostre spese. Poi non capisco come dei mussulmani possano accettare l'ospitalita' del loro diavolo ?

    Report

    Rispondi

  • honhil

    16 Aprile 2016 - 18:06

    Dodici. Come gli apostoli. Dodici musulmani. Ospiti presso la Comunità di Sant’Egidio. In Italia «Ci sono 9 milioni di famiglie sotto la soglia di povertà: non è qualcosa di più grave?». Ma il Papa ha riflettuto sul fatto che tutte quelle effigi di santi e quei Crocifissi sulle pareti offendano i suoi ospiti. O a già deciso di rimuoverli seduta stante?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog