Cerca

Ecco la foto del fantasma

Se a essere infestato è l'hotel di The Shining...

Foto Fantasma Stanley Hotel

Di hotel infestati, o presunti tali, ce ne sono molti. Ma questo è diverso. Il Stanley Hotel è l’albergo dove Stephen King ebbe l’incubo che ispirò il racconto horror The Shining, e se qualcuno afferma di averci visto un fantasma, allora merita quantomeno il beneficio del dubbio. La notizia è riportata da The Telegraph e, in questo caso, c’è anche la prova: una foto postata su Instangram da Henry Yau. L’immagine è sgranata, ma mostra chiaramente una figura spettrale di donna in piedi in cima alle scale della hall dell’hotel.

By golly! I think I may have captured a #ghost at #StanleyHotel. #EstesPark

Una foto pubblicata da Henry Yau (@ares415) in data:

“Accidenti! Penso di aver catturato un fantasma allo Stanley Hotel,” scrive sotto la foto. Per nulla spaventato, l’ospite continua il suo tour da brividi nell’albergo infestato. E immortala tutto per poi pubblicare le immagini sui social.

Stephen King alloggiò allo Stanley Hotel e lo usò come base per l’Overlook Hotel del suo libro. L’albergo è piuttosto isolato, a sole cinque miglia dal Parco Nazionale Rocky Mountain, e da sempre associato con le attività paranormali. Elisabeth Wilson ne è stata la governante fino al 1911, anno in cui morì all’interno dell’hotel. Si narra che la donna sia tornata per assistere gli ospiti della stanza 217, la stessa in cui lo scrittore e sua moglie alloggiarono nel 1974. Rumori di bambini che corrono e risatine lungo il corridoio sono frequentemente riportate al quarto piano. Lo staff e gli ospiti hanno anche affermato di aver visto i fantasmi del fondatore dell’hotel, Mr Stanley, e di sua moglie passare frequentemente per l’ingresso. Inoltre, la signora Stanley, o meglio il suo fantasma, sarebbe talvolta udita suonare il piano nella sua stanza della musica.

Di questo leggendario hotel, e delle attività paranormali che vi si verificano, si sarebbe occupato anche il programma televisivo americano Ghost Hunters (cacciatore di fantasma). Durante le riprese per la trasmissione si sono verificati numerosi episodi inquietanti, come rumori di bambini che corrono e giocano, figure di persone che si nascondevano nei corridoi e un tavolo che è schizzato a due metri da terra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog