Cerca

Il difetto di fabbricazione

"Motori difettosi": allarme sui voli. A rischio la metà degli aerei nel mondo

"Motori difettosi": allarme sui voli. A rischio la metà degli aerei nel mondo

Uno dei due motori sui 787 della Boeing rischia di spegnersi durante il volo. Il gravissimo difetto è stato scoperto dall'Agenzia federale Usa dell'aviazione che ha imposto all'azienda una revisione urgente prima che il motore di ultima generazione in materiali compositi provochi incidenti peggiori rispetto a quelli già accaduti lo scorso gennaio.

Il precedente - Durante un volo del 29 gennaio scorso da Vancouver a Tokyo della Japan Airlines, il motore destro dell'aereo si è spento in aria e il pilota non è mai riuscito a riavviarlo. A bordo c'erano 166 persone e il jet era a circa 90 miglia dall'aeroporto di Tokyo: solo la bravura dei piloti ha permesso di atterrare senza problemi, sfruttando un solo motore.

Il difetto - Secondo la richiesta della Faa, il motore rischia di spegnersi per l'accumulo interno di ghiaccio. Il fenomeno interessa 176 velivoli di 29 compagnie diverse, cioè circa il 44% della flotta mondiale. Il pericolo maggiore lo rischiano quegli aerei che montano lo stesso motore su entrambe le ali: in quel caso entrambi rischiano di spegnersi, costringendo il volo all'ammaraggio d'emergenza. L'allarme è talmente serio che la Faa lo ha definito "questione di sicurezza urgente".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • miacis

    24 Aprile 2016 - 00:12

    A me all'inizio degli anni duemila su un volo Alitalia Roma-Londra, capitò di atterrare a Heathrow con un solo motore conseguentemente all'eplosione in volo dell'altro, come dichiarato dal comandante dopo l'atterraggio.

    Report

    Rispondi

blog