Cerca

L'invasione

Immigrazione, l'Unione europea verso il via libera ai controlli alle frontiere interne

Immigrazione, l'Unione europea verso il via libera ai controlli alle frontiere interne

Quando si dice che la cura potrebbe essere peggio della malattia... Nelle 200 pagine della bozza di revisione del regolamento di Dublino, esaminate oggi dai capi di gabinetto della Commissione europea, c'è un passaggio che potrebbe riempire l'Italia di immigrati clandestini. La raccomandazione della Commissione Ue per estendere i controlli alle frontiere interne fino a sei mesi, sulla base legale straordinaria, riguarderà Germania, Austria, Svezia, Norvegia e Danimarca (che attualmente li hanno in corso) e specifiche frontiere. Ad esempio, per la Germania quelle con l'Austria, mentre per l'Austria quelle con Ungheria e Slovenia, poiché l'iniziativa è legata ai buchi nella gestione greca delle frontiere esterne. "Tuttavia - si apprende da fonti vicine al dossier - nell'eventualità si dovesse notare una modifica dei flussi dalla Grecia ad esempio attraverso l'Italia, in quel caso i Paesi potranno chiedere di fare i controlli alle frontiere legate all'Italia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cane sciolto

    02 Maggio 2016 - 22:10

    Io vorrei vedere quando il popolo si sveglia perchè i politici non capiscono quello che sta accadendo o fanno finta di non sapere, a sto punto la cosa puzza di bruciato da lontano! ma vogliamo capire che si sono tagliati i marroni da soli sti DxxxxxxxI ancora oggi li vanno a prendere a due passi dalla costa e mentre di portarli di nuovo in due minuti a casa loro li portano in Italia che merda di N

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    02 Maggio 2016 - 22:10

    Voglio proprio vedere sino a quando il popolo italiano continuerà questa sudditanza. Voglio vedere quando qualcuno avrà il coraggio di svegliarsi e dire BASTA ! Perché il popolo non interscambia i problemi opponendosi drasticamente a questa continua sottomissione ad una UE che di UE non ha niente ? Tra il re che abbandonò gli italiani e Renzi . . nessuna differenza.

    Report

    Rispondi

    • cane sciolto

      02 Maggio 2016 - 22:10

      Condivido e aggiungerei che il popolo di questa Nazione ha quello che si merita con questi politici, incompetenti o non lo dico quello che volevo dire altrimenti mi arrestano.

      Report

      Rispondi

  • maxdemax

    maxdemax

    02 Maggio 2016 - 22:10

    Ha raggione l'Austria. Siamo noi coglioni che andiamo a prenderli in Africa. Vogliamo aiutare i poveri dell'africa, faciamo un ponte cosi non devono neanche prendere un barchino. Mandiamo li i traghetti dirretamente - anzi passiamo dirretamente in Nigeria cosi non devono attraversare il deserto - IPOCRITI. O fai le cose per bene e dici NO altrimenti vai a prenderli. FALSI BUONISTI per qualche € +

    Report

    Rispondi

blog