Cerca

Pruriginoso

ErotikaLand, ecco il porno luna park: sapete come sono gli autoscontro?

Parco divertimenti

Un cinema "7D" con poltrone che vibrano, una piscine per nudisti, un parco con sculture erotiche, un autoscontro con macchinine a forma di genitali, uno snack-bar che offre ricette afrodisiache, un “treno del piacere” con a bordo ballerini e ballerine da night-club, ma anche ruota panoramica, scivoli d’acqua e un labirinto. Sono solo alcune delle attrazione di ErotikaLand, il parco divertimenti per soli adulti, che dovrebbe aprire nel 2018 a Piracicaba, una città a due ore di distanza da San Paulo, in Brasile.

Le opposizioni – Il progetto di costruire un parco divertimenti a tema erotico, tuttavia, è ostacolato da alcuni membri del governo locale che, preoccupati che il parco attiri “individui degenerati”, vogliono bloccarne la realizzazione. “Non possiamo essere conosciuti come la capital del sesso – ha commentato Matheus Erler, un membro del Partito Cristiano Socialista a capo della giunta comunale di Piracicaba, riferendosi alla reputazione universale già “guadagnata” dal Carnevale di Rio.

I promotori – Per cercare di calmare le polemiche, Mauro Morata, l’imprenditore a capo del progetto, ha spiegato che il parco sarà costruito fuori dai confini della città, creerà 250 nuovi posti di lavoro e porterà migliaia di turisti che possono permettersi di pagare i 100 dollari del biglietto di ingresso. Inoltre, ha specificato che il parco tratterà si un argomento pruriginoso, ma promuovendo un salutare approccio: ci sarà un museo sulla storia della sessualità e i membri dello staff promuoveranno l’uso del preservativo. Per di più non saranno ammessi rapporti sessuali all’interno del parco. “Non sarà un posto per suore, ma non stiamo cercando di ricreare Sodoma e Gomorra – ha commentato Mauro Morata – Se i visitatori vorranno portare la cosa a un altro livello, possono andare in un motel vicino, da noi gestito”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • capitanuncino

    04 Maggio 2016 - 21:09

    Me lo ero immaginato................

    Report

    Rispondi

blog