Cerca

Attese 500mila persone per i Giochi

Lo scienziato: dopo le Olimpiadi di Rio epidemia di Zika in tutto il mondo

Lo scienziato: dopo le Olimpiadi di Rio epidemia di Zika in tutto il mondo

Un allarme planetario. E' quello che in un editoriale pubblicato sulla rivista Harvard Public Health Review, Amir Attaran, docente alle facoltà di medicina e di legge all’Università di Ottawa, lancia in vista delle ormai imminenti Olimpiadi di Rio: "L’Olimpiade - scrive il docente che si occupa di salute pubblica - andrebbe rinviata o spostata in altra sede per evitare la diffusione del virus Zika. Anche se il virus inevitabilmente si diffonderà in tutto il pianeta, come fanno tutti i virus se si dà loro il tempo sufficiente, non è d’aiuto a nessuno velocizzare il processo. In particolare non è d’aiuto se 500mila turisti stranieri arrivano a Rio per i Giochi, corrono il rischio di infettarsi e tornano a casa dove la trasmissione sessuale o le zanzare aedes locali possono dar vita a un focolaio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog