Cerca

Colpo al Califfato

L'Isis scappa da Sirte, l'assalto totale. I jihadisti umiliati: cosa hanno fatto

L'Isis scappa da Sirte, l'assalto totale. I jihadisti umiliati: cosa hanno fatto

I miliziani dell'Isis stanno scappando da Sirte, la città natale di Muhammar Gheddafi, dopo che i militari fedeli al governo di unità nazionale libico è riuscito a sfondare le difese della città. L'attacco è stato messo in campo sia da terra con carri armati e mezzi corazzati, sia dal cielo con il sostegno di aerei da guerra. I militari libici hanno ripreso il controllo anche della costa, così da impedire che i jihadisti possano scappare via mare. Il quartier generale dell'Isis è stato bombardato e diversi miliziani dello Stato islamico sarebbero stati visti scappare dopo essersi tagliati la barba.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aaronrod

    10 Giugno 2016 - 08:08

    Belli rasati giustamente verranno in Italia a fare i rifugiati,come tanti lo saranno giá quì oggi e se ne stanno ben zitti visto che qui sono mantenuti e non fanno un caz!!! Grazie UE ! Mai vista tanta demenza politica!

    Report

    Rispondi

  • aaronrod

    10 Giugno 2016 - 08:08

    Buttateli in pasto ai coccodrilli questi pazzi. Si tagliano la barba queste fecce umane. Fanno i furbi con la povera gente inerme. Non sono uomini, sono scarafaggi.

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    10 Giugno 2016 - 08:08

    Tagliarsi la barba?Li riconoscerebbero comunque.Rimarrebbe la faccia mezza bianca e mezza nera.

    Report

    Rispondi

  • Elio De Bon

    10 Giugno 2016 - 03:03

    Sono solo dei pezzenti beduini puzzolenti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog