Cerca

Il capo dell'Isis

"Il Califfo rimasto ferito in un raid", terrore rappresaglie dell'Isis

Al Baghdadi

Abu Bakr al-Baghdadi sarebbe rimasto ferito in un bombardamento della Coalizione internazionale lungo il confine tra Siria e Iraq. La notizia è stata diffusa dal sito della tv irachena Al-Sumaria che cita ima fonte locale. "Gli aerei della Coalizione internazionale hanno bombardato ieri una postazione dove si trova una base di esponenti dell'Isis lungo la fascia di confine tra Iraq e Siria, a 65 chilometri a ovest di Ninive", ha detto la fonte, che ha preferito restare anonima. "Stando alle notizie, il leader dell'Is, Abu Bakr al- Baghdadi, è rimasto ferito assieme ad alcuni esponenti dell'organizzazione che erano riuniti in quella sede", ha aggiunto. "L'attacco è stato condotto sulla base di precise informazioni d'intelligence che hanno portato a colpire proprio quel sito", ha sottolineato ancora la fonte, aggiungendo che " Baghdadi e gli altri leader dell'Is erano arrivati in Iraq dalla Siria con un convoglio di auto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • capitanuncino

    11 Giugno 2016 - 04:04

    Lo hanno mancato?Andrà meglio la prossima volta.

    Report

    Rispondi

blog