Cerca

Invasati

L'ultimo delirio islamico: "Le donne occidentali sono come animali"

L'ultimo delirio islamico: "Le donne occidentali sono come animali"

"Voi pensate che la vera libertà sia quella della mingonna. Ma vi sbagliate: questa è la libertà degli animali". Lo sostiene il movimento dei Tabligh Eddawa, islamici radicali, secondo i quali le donne sarebbero più rispettate dall'islam che in Occidente. In una intervista al Giornale, un esponente della setta dichiara a proposito di Allah: "Il Profeta ha detto che se una ragazza non è velata dobbiamo distogliere lo sguardo per non vederla. Tutte devono essere rispettate anche quelle scoperte e occidentali".

"L'islam la prima religione e la prima società ad aver dato i veri diritti alle donne", prosegue. "Chi si ribella alle leggi scritte nel Corano", prosegue l'invasato Hamid, "non ha compreso che la sola libertà è nell'islam". Perché il velo? Semplice: "Le ragazze sono come le banane se le lasci senza buccia marciscono". Già, davvero rispettoso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • capitanuncino

    23 Luglio 2016 - 02:02

    L e più troie,al contrario sono proprio le loro.Represse come sono,quando si presenta l'occasione di andare all'estero o comunque quando ne hanno l'opportunità fanno delle stragi di pipotti che non hanno eguali.Ricordatevi che dove ci sono campane ci sono puttane.Questi barboni pare non lo abbiano ancora capito.

    Report

    Rispondi

  • mago65

    26 Giugno 2016 - 13:01

    Perché non se ne vanno al loro paese, nessuno li ha chiamati sto puzzolenti, ma cosa si guadagniamo noi con questa gente? Si fanno moschee in Italia e disprezzano il nostro credo e i nostri ideali vaffanculo selvaggi.

    Report

    Rispondi

  • Yossi

    26 Giugno 2016 - 11:11

    basta con queste affermazioni becere e che voi riportate puntualmente; ignoriampli in tutti i sensi e sopratutto non facciamoli entrare nel nostro paese visto che è considerato un paese di perdizione, che emigrino nei paesei fratelli, arabia saudita, qatar, pakistan dove potranno esercitare il loro credo e andare in paradiso in altre parole annassero affanculo a passo romano di parata

    Report

    Rispondi

  • lamberto.bertoni

    26 Giugno 2016 - 11:11

    Tabligh Eddawa

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog