Cerca

Terrorismo

Nuove minacce contro Charlie Hebdo, polizia teme secondo attentato

Nuove minacce contro Charlie Hebdo, polizia teme secondo attentato

Nuove minacce di morte contro la redazione di Charlie Hebdo. Nel giro di tre quattro giorni si sono stati pubblicati numerosi messaggi contenti minacce esplicite "che lasciano intendere" nuovi attacchi contro diversi membri della redazione e una lettera anonima dagli stessi contenuti è stata recapitata nella redazione del settimanale satirico. È scattata immediatamente la denuncia alle forze dell’ordine che stanno indagando e hanno fatto sapere che prendono le minacce molto seriamente.

Dopo l’attentato terroristico del gennaio scorso, in cui cinque vignettisti e due poliziotti sono stati uccisi dai fratelli Kouachi, i giornalisti della rivista vivono sotto scorta e le misure di sicurezza della redazione sono state rafforzate. “Era da diverso tempo che non arrivavano più minacce simili” ha raccontato a Le Parisien una fonte vicina alla redazione. I messaggi nel frattempo sono stati rimossi, ma la polizia sta indagando per risalire all’identità degli autori. “In questa nuova vicenda di minacce di morte – ha spiegato un altro funzionario della polizia – niente deve essere lasciato al caso. Identificheremo gli autori delle minacce e dovranno fornire delle spiegazioni”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog