Cerca

Bangladesh

Il panettiere e la sparatoria a Dacca: "Erano due, gridavano Allahu Akbar"

Il panettiere e la sparatoria a Dacca: "Erano due, gridavano Allahu Akbar"

Un panettiere che lavora nel ristorante Holey Artisan Bakery attaccato a Dacca, dove sono stati presi degli ostaggi, è riuscito a fuggire. È quanto riferisce uno dei membri dello staff della cucina del ristorante, Sumon Reza, citato dal Dhaka Tribune, aggiungendo che al momento dell’attacco nel locale si trovavano almeno 20 persone, tutti stranieri. Reza ha detto che gli assalitori gridavano Allahu Akbar spiegando che nello staff del reparto panetteria c'erano anche stranieri, fra cui un italiano che è riuscito a fuggire e un argentino che invece secondo il testimone non è riuscito a scappare. Reza racconta di avere visto due assalitori, entrambi magri e apparentemente sotto i 30 anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog