Cerca

Un nuovo battaglione

La mossa di Obama: "Mille soldati sul confine". L'ira di Mosca: la frase furiosa dello zar

Vladimir Putin e Barack Obama

In Polonia arriverà almeno un migliaio di soldati americani che affiancheranno l'esercito polacco sotto l'egida della Nato. È l'ultima mossa militare presa da Barack Obama durante un incontro bilaterale con il presidente polacco Andrzej Duda, prima del vertice dell'Alleanza atlantica a Varsavia: "Gli Stati Uniti saranno la nazione guida della presenza Nato in Polonia con un migliaio di soldati per servire spalla a spalla con i soldati polacchi".

La reazione da Mosca è stata subito stizzita, con il presidente russo Vladimir Putin di nuovo all'attacco contro la visione "miope" della Nato che secondo lui alimenta la russiofobia invece di concentrarsi sulla lotta al terrorismo: "È assurdo parlare di minaccia russa - ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov - quando nel centro dell'Europa decine di persone sono uccise e centinaia di altre lo sono ogni giorno in Medio Oriente".

Secondo Peskov la decisione di Obama ridurrà di parecchio le possibilità di collaborazione tra Russia e paesi Nato, Italia compresa: "Se hanno bisogno di alimentare l'isteria antirussa e la russiofobia, basata su questo dispiegamento carico di emozioni di forze di terra e di aria vicino al confine con la Russia, allora è difficile che si possano trovare ragioni di collaborazione". Una speranza per riavvicinare Mosca al resto dell'Occidente però ancora esiste secondo Peskov: "Se i lavori si fossero focalizzati sul rafforzamento della fiducia sul continente e su quello che sta veramente minacciando tutti noi e uccidendo gente in Europa: il terrorismo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nordest

    09 Luglio 2016 - 10:10

    Se io fossi Putin spargerei lettame vicino agli americani ;perché sono provocatori e cessi e non persone

    Report

    Rispondi

  • Anna 17

    Anna 17

    09 Luglio 2016 - 09:09

    Questo squallido presidente USA prima se ne va e meglio staremo tutti. Non ne azzecca una neppure per errore. E pensare che gli americani hanno impiegato 6 anni a capire che razza d'ignorante sia. Speriamo che non insistano anche con la clinton sua fotocopia di incapacità e stupidità.

    Report

    Rispondi

  • gianni modena

    09 Luglio 2016 - 09:09

    povero obama da presidente hai fatto un sacco di cazzate facendole pagare agli atri . sei un povero idita mezzo musulmano che invece di aggredire chi uccide solo in nome dell'iaslam tu fai una guerra personale all'occidente europa e russia . sei un imbecille

    Report

    Rispondi

  • orione1950

    orione1950

    09 Luglio 2016 - 07:07

    L'America avrà scoperto altre ricchezze naturali, come in Ukraina, e percio' manda i soldati per proteggersi. Gli USA hanno sempre pensato ai loro interessi fottendosene della pace mondiale; vedi Iraq , Libia, Siria ecc.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog