Cerca

La Farnesina per ora tace

A Nizza una carneficina di italiani? La frase che lascia poche speranze

A Nizza una carneficina di italiani? La frase che lascia poche speranze

Una strage di italiani? Il sospetto è che nell'ecatombe di Nizza sia stato versato molto sangue dei nostri connazionali. Per quanto questo non cambi di una virgola l'orrore terrorista che la Francia ha dovuto nuovamente subire, è un aspetto della vicenda che non può essere sottovalutato. Intervistato da SkyTg24, il pensionato Graziano Arrigoni, residente a Nizza, spiega: "Ieri sera ero sulla promenade. Sentivo parlare italiano da tutte le parti: ce n'erano almeno 2mila, mamme coi passeggini, fidanzati, anziani. Credo sia impossibile che non ci siano vittime italiane".

Da Twitter è stato lanciato un allarme su due coppie di italiani che risultano dispersi dopo l'attacco di Nizza. Si tratta dei coniugi Andrea Avagnina e Marinella Ravotti. A dare notizia della loro scomparsa Marcello De Giorgi, fidanzato della figlia della coppia, che su Twitter ha diramato un messaggio di ricerca in diverse lingue, postando una foto dei due. Tra i dispersi, allo stato attuale, anche Angelo D'Agostino, 71 anni, e la moglie di 68 anni Gianna Muset. E' stato ritrovato, invece, secondo quanto si apprende dai social network, Vittorio Di Pietro, un giovane ingegnere di Foggia che lavora a Nizza e che era tra i dispersi dopo l'attentato di ieri sera. A dare la notizia del ritrovamento, su Twitter, gli amici e i parenti.

La Farnesina, per ora, non dà informazioni in merito e fa sapere di avere immediatamente attivato l'unità di Crisi. In un comunicato spiega di essere a stretto contratto con il consolato, ambasciata a Parigi e autorità locali. E ancora: "La Farnesina sta seguendo l'evolversi degli eventi e verificando l'eventuale coinvolgimento di connazionali". Il fatto che ci possano essere vittime italiane, purtroppo, lo conferma una semplice considerazione geografica: Nizza dista soltanto 40 chilometri dal confine italiano di Ventimiglia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog