Cerca

Tir killer

Il giallo del parabrezza del camion: perchè è rimasto integro?

Il giallo del parabrezza del camion: perchè è rimasto integro?

All'indomani di una strage dai contorni non ancora del tutto certi come quella di Nizza, le teorie del complotto vanno a gonfie vele. Complotto su tutto, anche su aspetti magari secondari o comunque non decisivi di una vicenda. Sia a "L'aria che tira" su La7, sia a "La Zanzara" su Radio24, l'attenzione è andata al parabrezza del camion-killer. Colpito da innumerevoli colpi d'arma da fuoco della polizia (quelli che hanno ucciso il terrorista 31enne che era alla guida del mezzo), il vetro anteriore del mezzo è rimasto al suo posto. Bucherellato, certo, ma per il resto integro. Che si trattasse di un vetro blindato? E se così non fosse, che cosa c'è sotto?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • attualità

    16 Luglio 2016 - 07:07

    Per legge Italiana ,i parabrezza delle auto devono avere due strati di vetro con al centro un foglio di plastica incollata,per trattenere le schegge di vetro in caso di rottura ! Strano che c'e' qualcuno che ancora non sa questo !

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    16 Luglio 2016 - 04:04

    Perchè le pallottole lo hanno attraversato bucandolo senza romperlo.

    Report

    Rispondi

  • baldob

    15 Luglio 2016 - 20:08

    Ipotesi assurda. Non c'è proiettile in dotazione alle forze di polizia che non abbia capacità di penetrazione tale da attraversare un parabrezza. Esattamente come nell'immagine. Un vetro antipoiettile, composto da cristallio stratificato con interposizione di fogli plastici, NON lascia passare un proiettile (in realtà dipende da strati, spessore e proiettile utilizzato. Non mi basta lo spazio).

    Report

    Rispondi

blog