Cerca

Presidente accerchiato

Turchia, colpo di Stato: il presidente Erdogan appare da un telefonino sulla CNN turca

Turchia, colpo di Stato: il presidente Erdogan appare da un telefonino sulla CNN turca

"Il popolo scenda nelle piazze e si ribelli a questo tentativo di destabilizzare il Paese". Con queste parole il presidente turco Tayip Erdogan si è rivolto ai cittadini turchi, circa due ore dopo l'annuncio di un colpo di Stato in corso nel Paese. Erdogan è apparso in diretta da uno smartphone via FaceTime (il programma di videochiamata di Apple) alla filiale turca della CNN, per cui è del tutto ignoto dove si trovi. In tarda serata fonti americane hanno rivelato che il presidente era in volo verso la Germania. Le autorità federali tedesche hanno però negato il permesso di atterraggio e così il jet di Erdogan si è diretto su Londra. Per la neo-premier britannica Theresa May e il suo ministro degli Esteri Boris Johnson subito uno spinosissimo caso di diplomazia internazionale da sbrigare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pasquineddu

    16 Luglio 2016 - 00:12

    mando'vai, scemo, in alemannia? te mannano affankulo! vieni da noi, lo sai quanto semo boni e quanto semo koglioni, pijamo tutti, pensa se l'argerino alfio hano nun te pija, suite a vita all'excelsior, sempre che gradisci, appannagi da favola, vita dorata come quella dei nostri fiji de mignotta che ce governano, che cerchi de più? su, mandace un sos e te venimo a pija'

    Report

    Rispondi

  • Oscar1954

    16 Luglio 2016 - 00:12

    Erdogan è per la Turchia quello che sono stati Stalin per la Russia o Pol Pot per la cambogia. Degli infami tiranni che del popolo non gliene importava nulla.

    Report

    Rispondi

blog