Cerca

Air Transat

Piloti ubriachi in cabina: arriva la polizia e li arresta

Piloti ubriachi in cabina: arriva la polizia e li arresta

Erano un po' sopra le righe: parlavano a voce troppo alta e il loro comportamento pareva nel complesso "poco adeguato". Così, dopo qualche minuto di indecisione, il resto dell'equipaggio ha rotto gli indugi e si è rivolta al personale aeroportuale presente al gate. Qualche istante dopo, una pattuglia della polizia in servizio presso l'aeroporto di Glasgow è salita a bordo e ha arrestato i due piloti del volo Transat 725 in procinto di decollare per Toronto con 250 passeggeri a bordo. I due, di 37 e 39 anni, erano sotto l'influsso di alcol. Ubriachi in cabina di pilotaggio. I fatti risalgono a ieri, lunedì 18 luglio. Il volo è stato cancellato e i due piloti dovranno ora comparire davanti al tribunale di Paisley. La compagnia aerea canadese, per ora, ha preferito non commentare l'accaduto "in attesa dei risultati giudiziari dell'indagine".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog