Cerca

Le reazioni italiane

Gli islamici italiani con Erdogan. Le associazioni musulmane plaudono alla repressione del presidente

Secondo voi il turco Erdogan è come Hitler?

Mentre in Turchia continua la repressione violenta dei golpisti, dei sostenitori del laicismo e dei sostenitori di Fethullah Gulen, in Italia le associazioni musulmane si schierano a favore del presidente Recep Tayyip Erdoğan, gioendo per la piega islamista che sta prendendo il Paese.

Come riportato dall'Huffington Post, Hamza Davide Piccardo, fondatore dell'Unione delle comunità islamiche in Italia, augura al presidente di trasformare la Turchia in una "grande nazione musulmana di fatto e di diritto". Piccardo ha sempre mostrato di voler schierarsi col fronte presidenziale, affermando che le immagini terribili dei golpisti ammassati a mo' di animali siano state montate ad arte della propaganda avversa.

"Dopo tante primavere bidone, ora una vera rivoluzione. Non m'interessa neppure chi l'abbia innescata, quel che conta è che a quasi 100 anni da Ataturk la Turchia torna ad essere una grande nazione musulmana di fatto e di diritto. Allah protegga nostro fratello Recep Tayyip Erdoğan, e tutto il popolo turco"scrive Hamza Piccardo, che in merito alla repressione dell'opposizione violando il rispetto dei diritti umani, afferma che "un Paese come la Turchia non si governa con la mitezza, ahinoi, e già Machiavelli ci parlava di "quanto gronda di sangue lo scettro ai regnatori".

E suo figlio, Davide Piccardo, Presidente delle Comunità islamiche di Milano, si burla dei soldati arrestati: "Ho visto militari presi a schiaffoni che manco Bud Spencer". Più prudenti i Giovani Musulmani d'Italia: "Tutti i cittadini turchi, uomini, donne, accomunati dalla civiltà e dall'amore per la propria patria hanno acclamato il loro presidente, il destino si impone sui golpisti"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    22 Luglio 2016 - 18:06

    Spediamoli tutti nel loro paradiso turco e leviamoceli dai piedi.

    Report

    Rispondi

  • eden

    22 Luglio 2016 - 13:01

    Con questi mussulmani ci vogliono decisioni drastiche, se X Erdogan chi le e contro sono cani lui cos'è? Un allevatore di maiali come quelli che lo seguono,quello è pazzo.

    Report

    Rispondi

  • oenne

    22 Luglio 2016 - 12:12

    fatte largo die türken kommen bestimmt auf ihre land__ congratulazioni a vous pouvre rital

    Report

    Rispondi

  • sebin6

    22 Luglio 2016 - 12:12

    In Italia stanno arrivando circa 3 mila migranti mussulmani al giorno, di questo passo saranno quasi un milione in un anno: Se consideriamo che una donna mussulmana fa mediamente 4 figli tra vecchi, nuovi migranti più le seconde generazioni, entro 15 o 20 anni saranno la maggioranza della popolazione e allora comanderanno loro.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog